,

Ricetta cheesecake scomposta al bicchiere

Tuesday, April 24, 2018

Finalmente dopo tanto attendere è arrivata la primavera! Finalmente le temperature salgono ed il Sole torna a riscaldarci dopo un lunghissimo e bizzoso inverno.
Si aprono le finestre per lasciare entrare il tepore, i profumi ed i rumori tipici di questa stagione.
Tutto cambia, rinasce e rifiorisce con foglie e germogli e così cambia anche il modo di cucinare.
I piatti caldi, elaborati e con lunghe preparazioni lasciano il posto a ricette versatili, meno elaborate, che si cucinano velocemente o addirittura che non si cucinano proprio.
Oggi vi voglio proporre una ghiottissima cheesecake scomposta e servita al bicchiere, facilissima da preparare, soprattutto grazie al mio nuovo piccolo grande aiutante:
il nuovo Frullatore Panasonic a immersione MX-S401. Un piccolo gioiello costruito con il corpo di alluminio che mi semplifica moltissimo la vita in cucina. Di ridotte dimensioni ma non di ridotte prestazioni, trita, sminuzza, taglia persino la carne per preparare deliziosi hamburger ma delicato abbastanza per montare alla perfezione delle mousse cremose come quella che ho utilizzato io per le mie cheescake.




Ricetta Ricetta cheesecake scomposta al bicchiere 
Tipo di ricetta: dolci
Autore: 
Porzioni: 2 persone
Cosa occorre Ricetta cheesecake scomposta al bicchiere  
  •  200 g di yogurt
  • 200 g di formaggio spalmabile
  • 5 cucchiai di zucchero
  • scorza di un limone bio
  • biscotti frollini
  • cioccolato delle uova da fondere a bagnomaria con una noce di burro
Come procedere
  1. Lavorare il formaggio, lo yogurt e lo zucchero con il nuovo frullatore a immersione MX-S401SXE della Panasonic, basteranno pochi minuti per ottenere un composto cremoso.
  2. Aggiungere zest di limone bio non trattato.
  3. A questo punto si prendono delle coppe monoporzioni e sul fondo si adagia un cucchiaio di composto al formaggio, poi a seguire i biscotti frullati procedendo ad impulsi grossolanamente con il frullatore Panasonic, aggiungere altro composto.
  4. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato avanzato delle uova e decorare la superficie della monoporzione.
Naturalmente potreste scegliere di finire la monoporzione con frutti freschi come lamponi, fragole o altri frutti.


.


You Might Also Like

0 Comments

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive