Riso rosso con verdure e gamberi: la ricetta

Tuesday, December 13, 2016

Il riso rosso è perfetto per ogni stagione: si tratta di una qualità di riso integrale, buonissimo al sapore, che però richiede un tempo di cottura molto lungo rispetto al riso tradizionale. Il riso rosso è molto saporito e versatile, e si può utilizzare soprattutto per le ricette da servire fredde, magari in estate o nelle giornate più calde.
Le proprietà del riso rosso sono tante e salutari: esso è infatti ricco di fibre, vitamina B, sali minerali (ferro, magnesio, manganese) e sostanze antiossidanti. Oltre ad avere tutte le qualità del riso tradizionale, il riso rosso integrale migliora il transito intestinale (importante per chi soffre di stipsi), non contiene glutine e dunque è adatto anche per i celiaci, ed è un ottimo antiossidante contro l’invecchiamento cellulare.
Il riso rosso, oggigiorno, è facile da reperire un po’ ovunque: lo troviamo nei supermercati tradizionali, in quelli cinesi, indiani e orientali, ma anche su Internet, ovviamente. 
Potete cuocerlo al vapore o in padella, a seconda dei gusti. Ne esiste anche una seconda varietà, da preferire se cercate un alimento particolarmente salutare: stiamo parlando del riso rosso fermentato. Esso viene fatto fermentare grazie a dei batteri, e contiene acidi grassi monoinsaturi, Monacolina K (che abbassa i livelli di colesterolo), isoflavoni e tanto altro ancora. 
Il riso rosso fermentato è consigliatissimo per chi segue una dieta anticolesterolo: vari studi hanno dimostrato che è anche efficace nel ridurre i trigliceridi.
Questa particolare ricetta di riso rosso propone anche l’utilizzo di verdure di stagione, gamberetti (o gamberi, a seconda del gusto) e la curcuma.


Ricetta Riso rosso con verdure e gamberi
Tipo di ricetta: Primo piatto 
Autore: 
Porzioni: 4 persone
Cosa occorre per la preparazione del riso rosso
  • 360 g di riso rosso
  • 200 g di gamberetti
  • una manciata di semi sesamo
  • 2 peperoni
  • 2 zucchine
  • 1 cipolla fresca di Tropea
  • basilico fresco
  • curcuma
  • sale
  • pepe
Come procedere per riso rosso con verdure e gamberi 
  1. Per prima cosa, dobbiamo lessare il riso nell’acqua salata, scolarlo e farlo intiepidire. In una padella scaldiamo l’olio e rosoliamo la cipolla. Aggiungiamo pian piano le zucchine e i peperoni (le zucchine devono essere grattugiate). 
Cuociamo per 20 minuti, salando, pepando e mettendo acqua solo se necessario.

    2. Solo quando le verdure saranno ben cotte, aggiungiamo il riso, un cucchiaio di curcuma e i semi di sesamo.

    3. Lessiamo i gamberetti per 3 minuti in acqua bollente e poi uniamoli al riso. Come tocco finale aggiungiamo il basilico e un filo d’olio.

    4. Mescoliamo e serviamo il piatto freddo. E voilà, il nostro piatto fresco è pronto, sia per uno spuntino veloce, sia per un primo piatto completo da mangiare in ogni occasione.

    Da notare che la stessa ricetta si può realizzare anche con il riso nero, il cosiddetto riso “Venere”, così chiamato perché considerato un afrodisiaco (Venere, infatti, è la dea dell’amore per antonomasia). Il riso nero, totalmente italiano (è nato nel 1997 a Vercelli), ha anch’esso proprietà particolari: a parte il colore scuro, unico nel suo genere, il riso nero è un cereale integrale ed è dunque caratterizzato da una grossa presenza di amido e fibra alimentare e dalla scarsità di acidi grassi e proteine. Perfetto, dunque, per una dieta povera di grassi e contro il colesterolo.
.
picture credit: http://deliciousmeetshealthy.com



You Might Also Like

0 Comments

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive