Ricetta plumcake salato con topinambur, semi oleosi e scamorza

Thursday, December 01, 2016

La ricetta che vi propongo oggi è quella di un plum cake salato che ha diversi ingredienti “principi” come mi piace definirli… e non “principali”.
“Principi” perché tutti importanti allo stesso modo, nessuno escluso e che contribuiscono a mantenere una alimentazione sana.

Il primo ingrediente è il topinambur, un tubero dai molteplici nomi, da noi ancora relativamente sconosciuto. Viene infatti chiamato topinambur, rapa tedesca, tartufo di canna, carciofo di Gerusalemme.

plumcake topinambur


Se topinambur è il più esotico, carciofo di Gerusalemme è quello più evocativo, perché di fatto ci anticipa un po’ quello che è il sapore che ricorda, seppur in maniera vaga, e cioèquello del carciofo. Nonostante in apparenza assomigli in qualche modo ad una patata, ma con una forma decisamente più irregolare, il topinambur non si sbuccia.
Un altro ingrediente che ho incluso in questa ricetta e che dovremmo consumare, se non ogni giorno almeno molto più spesso, è il mix di semi oleosi.
Nello specifico ho utilizzato semi di papavero, di lino, di sesamo e di girasole. Vengono in generale definiti i semi della salute perché sono importanti per il corretto funzionamento e il benessere del nostro cuore e del nostro intestino e inoltre sono ricchi di fibre e di grassi cosiddetti “buoni”, in particolare di Omega 3 e Omega 6.
Ricetta plumcake salato con topinambur, semi oleosi e scamorza
Tipo di ricetta: Antipasto
Autore: 
Porzioni: 2 persone
Cosa occorre plumcake con topinambur, semi oleosi e scamorza
  • 200 g di farina 00
  • 170 g di latte
  • 100 ml di olio di semi
  • 2 uova 
  • 1 scamorza fresca intera
  • 100 g di pancetta dolce
  • 200 g di topinambur a dadini
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 1 pizzico di sale
  • 100 g di semi misti oleosi (semi di sesamo, papavero, lino, amaranto)
Come procedere
  1. Per prima cosa sbollentare i dadini di topinambur in acqua bollente salata per circa 7 minuti. Scolare e far raffreddare. 
  2. Intanto nella ciotola della planetaria con la frusta a filo mettere le uova, il latte e l’olio. Quando sono ben montate aggiungere la farina e il lievito setacciati insieme, la scamorza tagliata in cubetti, la pancetta dolce, il prezzemolo e un pizzico di sale. 
  3. Togliere la ciotola dalla planetaria il topinambur sbollentato e aggiungere una manciata di semi di papavero e di amaranto.  
  4. Mescolare bene con una spatola e versare in uno stampo di silicone da plumcake Pavonidea imburrato ed infarinato. Con un pennello bagnare la superficie con del latte e ricoprire con il mix di semi oleosi. 
  5. Cuocere in forno caldo a 200° per 35 minuti. 
  6. Verificare la cotture con uno stecchino. Lasciar raffreddare bene prima di sfornare e tagliare per servire.
.
plumcake topinambur

You Might Also Like

1 Comments

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive