Ricetta passato di sedano rapa allo safferano e prosciutto croccante

Thursday, November 17, 2016

E’ autunno. 
Stagione di passaggio, “trait d’union” tra stagioni opposte come estate ed inverno, ci prepara al freddo a venire, avvolgendoci con i suoi colori, scaldandoci con i suoi cibi. Torna così il tempo di riscoprire creme e vellutate.
L’ortaggio che ho deciso di utilizzare oggi si chiama Sedano Rapa, conosciuto anche comunemente con il nome di Sedano di Verona, è davvero un ortaggio curioso. Non ha un grande appeal estetico, vista la forma bitorzoluta della sua radice, ma è sicuramente un prodotto tutto da scoprire. 
Una delle curiosità principali sta proprio nel suo nome. Eh si, perché ha l’aspetto di una rapa ma una volta aperto ha il gusto e gli aromi del sedano, di cui ne conserva persino le proprietà diuretiche e depurative. Una combinazione abbastanza singolare, devo ammetterlo. 
Rispetto comunque al sedano comune, ha un sapore più intenso e deciso e proprio per questo motivo può essere utilizzato come ingrediente principale nella preparazione di pietanze e non come un semplice ortaggio da “odore”. 
Il Sedano Rapa può essere impiegato nella nostra cucina tradizionale in svariati modi: può essere utilizzato in umido, gratinato e persino fritto; è ottimo anche affettato a crudo nelle insalate o per realizzare deliziosi passati come in questo caso, dove ho scelto di abbinarlo a prosciutto crudo croccante, aromatizzandolo poi con dello zafferano ed aggiungendo lamelle di mandorle per incrementare la parte solida e croccante del piatto.

ricetta passato di sedano rapa

Ricetta Passato di sedano rapa allo zafferano e mandorle

Tipo di ricetta: Antipasto
Autore: 
Porzioni: 4 persone
Cosa occorre per il passato di sedano rapa allo zafferano 
  • 1 sedano rapa
  • 1 porro
  • 3 cucchiai di olio di oliva
  • 100 g di prosciutto crudo tagliato spesso
  • 1 patata
  • 1 bustina di zafferano
  • sale marino
  • 30 g di lamelle di mandorle
  • 1 litro di brodo vegetale
  • pepe macinato
  • 1 cucchiaino di pesto per decorare (facoltativo)
Come procedere per passato di sedano rapa e prosciutto croccante
  1. Pelare il sedano rapa e la patata e tagliare entrambi a cubetti.
    Affettare grossolanemente il porro.
    Nel frattempo scaldare l’olio di oliva in una pentola e aggiungere le verdure. 
    Aggiungere il brodo caldo lasciando sobbollire per circa 30 minuti a fuoco basso, coprendo con un coperchio. Quasi a fine cottura unire la bustina di zafferano, avendo cura di avanzarne un po’ da utilizzare come decorazione.
    Lasciare riposare qualche minuto, dopodiché, utilizzando un frullatore ad immersione per ridurre il tutto ad una crema.
    Scaldare nuovamente a fuoco lento e se necessario, aggiustare di sale e pepe.

    Nel frattempo tagliare il prosciutto crudo in striscioline e saltarlo in una padella a fiamma alta, per farlo diventare croccante.
    In un padellino tostare le lamelle di mandorle.

    Ora si può finalmente comporre il piatto: 
    in un piatto fondo versare il passato di Sedano Rapa. Adagiarvi sopra il prosciutto crudo croccante e le lamelle di mandorle. Spolverare lo zafferano rimasto per aggiungere un po’ di colore al piatto ed aggiungere qualche goccia di pesto al basilico, per dare un pizzico di sapore in più.
http://www.territori.coop.it/

.
ricetta passato di sedano rapa


You Might Also Like

5 Comments

  1. Sei riuscita a rendere invitante anche un ortaggio non proprio bello...

    ReplyDelete
  2. Deliziosa questa vellutata! A dire il vero non ho mai cucinato questo sedano, forse frenata dal suo aspetto e dalla mancanza di ricette nella nostra tradizione culinaria. La tua ricetta però mi incuriosisce!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Lasciati tentare, sa stupire :)

      Delete
  3. Mi piace molto la crema di sedano rapa e con quel prosciutto croccante deve essere ancora più golosa!!! Grazie per l'idea

    ReplyDelete

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive