Come viaggiare in modo Low Cost

Monday, September 19, 2016

Come viaggiare Low Cost: spendendo meno e meglio

Viaggiare non è essere turisti, viaggiare è qualcosa che va oltre.
Talvolta viaggiare è come un sentimento, perché é nell'anima che risiede la necessità di viaggiare.
E allora ecco una piccola guida su come viaggiare Low Cost:


1) Periodo

Innanzi tutto è fondamentale stabilire un periodo che vada bene per tutti coloro che viaggeranno. E in base a questo capire quali sono i paesi che ci interessa visitare, facendo una cernita anche in base al clima che troveremo in quel periodo.  Eliminando ogni vincolo riguardo il periodo, avremo già fatto un bel salto in avanti.


2) Pazienza

Pazienza nel senso che ne occorre molta, così come molto tempo da trascorrere in rete alla ricerca dell'offerta più vantaggiosa.
Pazienza nel senso che spesso troveremo un' offerta supermegavantaggiosa per un volo che dopo pochi secondi non sarà più disponibile. Pazienza! Non scoraggiarsi e continuare a cercare.

3) Voli

Una volta si parlava di prenotazioni last minute o addirittura last second. Oggi questa opportunità è sempre meno perseguibile, a meno che, non si stia cercando una vacanza "all inclusive". 
E allora partire di anticipo è fondamentale, anzi pare che il momento più opportuno per prenotare un volo sia circa 6 settimane prima della partenza. Io solitamente, mi metto prima alla ricerca di un codice sconto viaggio e poi completo le mie prenotazioni.

4) Soggiorno

Viaggiare low cost, non significa per forza soggiornare in un ostello lontano da tutto e senza la minima comodità, ma è sufficiente ricordarsi che un hotel di prima categoria gli ultimi giorni cercherà di vendere l'invenduto a costi scontati anche fino al 60%.
Se invece siete giovani e non vi formalizzate troppo, vi potreste affidare al "couch surfing" e dormire sul divano di qualche sconosciuto.

5) Pacchetti

Evitare sempre di acquistare pacchetti, tipo auto + hotel + volo perchè in genere è possibile trovare delle offerte più vantaggiose se si fanno degli acquisti singoli.

6) Newsletter

Iscriversi alle newsletters delle maggiori compagnie aeree, siti di coupon, di viaggi è utile per conoscere le offerte ed essere sempre aggiornati in tempo reale, senza dover fare delle ricerche precise.

7) Online

La rete, come avrete ormai capito, è una risorsa immensa, per cui prima di prenotare un ristorante stellato a Parigi, piuttosto che uno spettacolo a Broadway o un giro in mongolfiera in Namibia è sempre bene fare una ricerca on line. Potrete ottenere molti vantaggi utilizzando codici sconto dedicati oppure servendovi di siti che effettuano le prenotazioni a costi ridotti. Basta cercare!

8) Listini

Molte volte andiamo direttamente sui siti di grossi Tour Operators. Ho notato che a volte i prezzi di listino per i mercati Inglesi e Statunitensi, sono sempre più vantaggiosi rispetto a quelli per il mercato italiano. Può essere quindi una opzione prenotare attraverso questi canali.


You Might Also Like

0 Comments

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive