Come pulire le cozze con facilità

Monday, April 11, 2016

Ci sono cose che non si possono chiedere in pescheria.
Infatti le cozze devono essere vendute nella rete ben sigillata con l'etichetta riportante la data di scadenza, il nome e il luogo di pescaggio.
Per cui è necessario saperle pulire una volta arrivati a casa.
Ecco qualche consiglio su come pulire le cozze :

come pulire le cozze


Per prima cosa occorre una bacinella ampia dove poterle sciacquare con acqua corrente molto fredda.
Poi con un coltellino è necessario eliminare tutti i parassiti, ovvero tutte le incrostazioni biancogrigiastre presenti sulla conchiglia.
Infine è necessario eliminare il bisso, ovvero il filo che fuoriesce da ogni cozza, che serve a tenerle ancorate agli scogli. Per fare questo basta tirare effettuando con le mani un movimento deciso e si staccheranno.
Dopo questa prima fase di pulizia, lasciare le cozze qualche ora in una bacinella con acqua salata e cubetti di ghiaccio, al fine di far perdere loro eventuali altri residui e per fare in modo che venga eliminata la sabbia presente in ogni cozza la sabbia.
A questo punto le cozze risultano perfettamente pulite. In base alla ricetta che andrete a preparare ci sono due possibilità:
1) la prima è farle aprire direttamente in padella assieme a tutti gli odori necessari per rendere squisito il vostro piatto, come aglio, prezzemolo, pomodoro o peperoncino, a fuoco alto, ben coperte e loro si apriranno spontaneamente in pochi minuti. Otterremo in questo modo un'ottima base per il sugo che andremo ad utilizzare per la pasta.
Se alcune cozze resteranno chiuse non forzatele ma scartatele semplicemente.
2) la seconda è aprirle a crudo con l'aiuto di un coltellino.
Procedete in questo modo: con un guanto da forno afferrate la parte più larga della cozza e con l'altra mano fate leva infilando il coltellino nella punta della cozza.
In questo modo le cozze sono pronte per essere utilizzate. Una volta aperte in questo modo sono pronte per essere gratinate nel forno o per preparare un delizioso antipasto.
Senza dimenticare che se ne avete preparate troppe, potrete surgelare le vostre cozze una volta cucinate.
Qui potrete trovare un altro suggerimento su come preparare una squisita impepata di cozze.

come pulire le cozze

You Might Also Like

0 Comments

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive