Il buongiorno si vede dal mattino #missionecorpopositivo Nestlè Fitness

Wednesday, February 10, 2016

Questo è il primo post che scrivo seduta dal bancone della mia cucina messicana, bianca e tutta nuova.
Quando si affronta un cambio di vita così radicale, come quello che abbiamo affrontato noi, cambia tutto. Ed è sempre tempo di bilanci e di considerazioni.
Per me sono cambiati gli orari, lo stile di vita, gli amici e naturalmente il cibo.
Mi da occasione di parlare del mio nuovo stile di vita Nestlè Fitness, che da sempre promuove il mangiare sano, legato ad uno stile di vita attivo.



In questa nuova città Messicana, dall'eterna primavara, mi trovo a vivere molte ore all'aria aperta, cammino molto di più, cercando di sistemare tutte le faccende, dall'asilo per mio figlio, all'assicurazione sanitaria, banca, alle lunghe operazioni per il permesso di soggiorno e naturalmente alla casa nuova.
Inizia tutto con il momento fondamentale che è la colazione.
In Italia era veramente un caffè al volo e via... e così restavo sempre un pò indietro con l'attenzione e l'energia, quasi senza rendermene conto procedevo come un automa.
Qui, innanzi tutto, ho più tempo e amo iniziare la giornata, leggendo un quotidiano on line, apparecchiando la tavola per me, con cura, prendo dello yogurt greco, un filo di sciroppo d'acero, cubetti di frutta a "km zero" come papaia o mango, i cereali Nestlè Fitness, concludo con un caffè lungo e infine esco a piedi, invece di usare i mezzi, per mantenermi in forma.
Il cielo blu e il sole sopra di me, mi aiutano certamente a farmi sentire bene e di buon umore, anche quando sono molto stanca.
Inoltre noi donne siamo molto critiche verso noi stesse e perennemente insoddisfatte del nostro corpo. Poi guardiamo la televisione e va pure peggio, perchè li ci appaiono dei modelli di donne perfette, così lontane da noi... noi che lottiamo con la bilancia, tra il lavoro, portare i figli a scuola, pensare a tutto, a volte sembra che proprio di noi stesse non riusciamo ad averne cura.
Io ho imparato che non devo guardare lontano, ho bisogno di pensare al prossimo passo, piccolo, quello davanti a me, altrimenti mi viene l'ansia del risultato. Perchè sono una che non solo non riesce a finire una dieta ma non riesce neppure ad immaginare di poter seguirne una.
Forse la realtà è che dopo il parto ho imparato ad accettare i miei difetti, i miei chili di troppo, ma allo stesso tempo, una nuova consapevolezza è nata dentro di me. Mi sento responsabile per mio figlio, so che impara tutto da me e uno dei miei obiettivi è insegnare a lui ad amare il cibo cucinato con amore, semplice e fresco, cercando quanto più possibile di evitare il "junk food".
Non ci sono segreti, per stare meglio con sé stesse a volte basta mangiare poco di meno, fare qualche rampa di scale in più a dispetto dell'ascensore, portare i figli al parco a piedi e sorridere molto!
E come dice la campagna #missionecorpopositivo "Perché l’importante è essere positive invece che perfette!"
Invece se volete una ricetta alternativa per utilizzare i cereali, perché i cereali non si consumano solo nel latte o nello yogurt, ma possono essere utilizzati anche a cena. Sembra strano? Ma no!
Provate a tritare i cereali, aggiungendo poco sale, qualche spezia, dragoncello e prezzemolo e otterrete così una mistura perfetta per impanare il pollo. Naturalmente consiglio di cuocerlo nel forno, piuttosto che friggerlo.
Mio figlio ne va ghiotto.
Per altri consigli potete visitare il sito Nestlè Fitness, dove troverete moltissime ricette, idee, video e tutorial per insegnarci a stare bene con noi stesse ogni momento della giornata.



Buzzoole

You Might Also Like

1 Comments

  1. Positività, mi piace ;-)
    E mi piace questo post, allegro e felice. Spero questa vita messicana ti porti tantissima felicità, un grande abbraccio.

    ReplyDelete

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive