Provato per voi #LoveSeverin Montalatte

Tuesday, December 15, 2015

Non ho mai avuto un montalatte o schiumalatte, almeno fino ad oggi.
Probabilmente perché lo ritenevo, sbagliando, uno di quei piccoli elettrodomestici non indispensabile. Prima usavo la mia macchina da caffè per montare il latte, ma in realtà, come tutte le macchine da caffè dotate della cannuccia dalla quale fuoriesce il vapore, scalda sì il latte, ma crea bolle di acqua e latte al posto della densa schiuma, che siamo abituati a sorseggiare al bar.
Quindi rassegnata a fare le mie colazioni "schiumose" solo al bar, non ho mai realizzato che con un montalatte è tutta un'altra cosa.


Poi ho avuto occasione di testare lo schiumalatte Severin SM 9685 e queste qui di seguito sono le mie impressioni.
Innanzi tutto è necessario dire che non occorre leggere il manuale per usare il montalatte e nemmeno spendere 20 minuti di tempo per disinballare tutta la confezione, come spesso succede.
Le sue dimensioni sono piuttosto ridotte, misura soltanto 15 x15 x 21 cm, mentre la sua potenza è 500 watt con funzionamento ad induzione magnetica.
La seconda cosa che si scopre subito con piacere è l'alta qualità dei materiali con cui è prodotto. Il brick per il latte è di acciaio inox, mentre la base è una plastica dura rivestita di alluminio. L'uso di materiali di alta qualità influisce anche sulla facilità di lavaggio e pulizia dopo l'utilizzo. E' anche possibile utilizzare il lavastoviglie, fatta eccezione per la base, dove c'è la corrente.
Tutti i comandi sono raggruppati attorno l'interruttore centrale. Si possono selezionare 4 temperature diverse 45° C - 55 ° C - 60° C - 65°C ed è possibile montare fino a 350 ml di latte, misura corrispondente all'incirca per la preparazione di 3\4 cappuccini.
Se invece vogliamo solamente sorseggiare una tazza di latte caldo è possibile scaldarne 750 ml, semplicemente sostituendo il piccolo accessorio posto all'interno della ciotola in acciaio.
La ciotola è dotata di un coperchio con la predisposizione per poter inserire spezie e aromi, agevolmente, senza sporcare.
Da notare che con il Montalatte Severin è possibile realizzare anche un'ottima cioccolata calda.
Io ho fatto le mia prove cappuccino e devo dire che sono rimasta piacevolmente colpita dalla cremosità della sua schiuma, ottenuta premendo un solo tasto, perché quando la schiuma è pronta l'apparecchio si spegne da solo.
Il suo costo è di circa 70 euro e lo trovo un'ottima idea regalo per gli appassionati delle colazioni.


You Might Also Like

0 Comments

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive