,

il nuovo spot Lucano lascerà il segno come il precedente

Friday, November 27, 2015

C'è chi guarda la televisione scegliendo bene i programmi da vedere e chi la tiene perennemente accesa, senza guardare niente in particolare.
Io appartengo ad una terza categoria di persone, quelle che guarda la televisione in cerca di spot pubblicitari.
Gli spot, oggi più di ieri, raccontano delle storie e le raccontano bene, sono come dei mini film e in poche battute hanno il potere, se fatte bene, di lasciare un segno.
Alcuni spot hanno proprio cambiato il nostro modo di agire, di parlare, di vestire o anche semplicemente di fare battute.
Ad esempio se dicessi: "una telefonata allunga la vita" a tutti verrebbe in mente uno spot preciso preciso.
Se invece dicessi lavanderia a gettone, tutti si ricorderebbero di Nick Camen. E come dimenticarlo, dopo tutto.
E chi voi non ha detto almeno una volte "two is megl che one?", ma soprattutto c'è quel claim che recitava così: " cosa vuoi di più dalla vita?". Un Lucano, appunto.



La domanda che corre veloce in queste ore è proprio questa: riuscirà Amaro Lucano, con il nuovo spot a lasciare il segno come per il precedente?
Io credo proprio di si, le premesse ci sono tutte.
Partiamo dal principio,  il video è girato dalla regista Milena Canonero, che al suo attivo ha già 4 premi Oscar per il miglior costume e un numero altissimo di nomination: 9.
L'ambientazione è assolutamente scenografica, è girato in costume in una sala da ballo di fine ottocento.
Il lancio del nuovo spot è previsto domenica, anche se in realtà in rete se ne fa già un gran parlare, basta seguire l'hashtag #lucano1894 per sbirciare nel backstage del nuovo spot!


Buzzoole

You Might Also Like

0 Comments

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive