Di che borsa sei?

Sunday, September 20, 2015

Ricordo che sin da quando ero piccola mi piaceva sbirciare nelle borse delle donne, quella di mia nonna profumava di caramelle Valda, mentre quella di mia mamma era troppo vuota e pensavo "almeno ci lasciasse la carta appallottolata", mentre quella di mia zia sapeva di un rossetto che oggi non esiste più. 
Crescendo questa curiosità non è mai venuta meno e così oggi esaudisco questo mio particolare vezzo, mostrandovi cosa nascondono oggi le borse, io ho scelto le borse di 5 foodblogger.

1)
Rosaria è per le borse grandi come queste e io immagino che la sua borsa faccia rumore mentre lei cammina, visto che tranne le chiavi di casa mia, le ha proprio tutte:

nella mia borsa c'è innanzitutto kit di sopravvivenza (ventolin e caramelle forti, senza non esco perché se lo porto in borsa sto sempre bene, se per un caso dovessi lasciarlo a casa mi viene la crisi) cellulare, burro cacao, salviette umide portafoglio con non so quante card, limetta fazzolettini usati e non, documenti, bustina con chiavi (di casa mia e di mia madre della macchina del laboratorio dei cancelli di casa mia e di casa di mia madre telecomandi cancelli di casa mia di mia madre e del laboratorio) ricette stampate , una piccola tracollina dove trasferisco soldi e cellulare quando voglio uscire leggera.



2) 
La borsa, anzi il borsone di Alessandra, mi incuriosisce invece per il metro, così mi immagino che lei lo possa tirare fuori all'improvviso per misurare qualsiasi cosa. Quando le chiedo cosa ci fa con il metro, lei tranquilla mi risponde "non dirmi che non ti sei mai presa un metro all'IKEA?"

"Nella mia borsa ci sono sempre: portafogli, porta spiccioli, porta card dei vari negozi e supermercati, borsa x la spesa richiudibile (la fragola che si intravede), limetta x le unghie, penna, burro di cacao, fazzolettini, salviette umidificate, cerotti medicati, metro di carta (ikea), fodero degli occhiali da sole e fodero degli occhiali da vista, pezzolina x gli occhiali grande, pinzetta per i capelli, fermaglio a pesce, elastico x capelli, chiavi di casa, chiavi della macchina, auricolare cell, cellulare, blocchetto x appunti, scontrini vari, premietti x il cagnolino (vedi salamini o biscottini), bottiglietta di acqua...non mi pare ci sia altro."






3) 

La borsa di Chiara, è una di quelle che avrei amato sbirciare da ragazzina, per poter provare tutti i trucchi, ma Chiara è anche mamma e infatti sottovoce aggiunge di avere anche i calzini sporchi di sua figlia, ma questo dettaglio non vuole che si sappia.

"Questa è la mia in versione estiva...portafoglio maxi (nn per i soldi ma x le fidelity card), agendina con le password, burrocacao e lucidalabbra in tre nuance (nn si sa mai), 2 cellulari, occhiali da sole, chiavette usb, fazzoletti di carta, chiavi macchina, chiavi casa, telecomando cancello, telecomando allarme, badge, crema mani, cerotti (coi tacchi non si sa mai), gettone carrello spesa, smalto x riticchi last minute in auto, profumo da borsetta (narciso Rodriguez), specchietto, limetta, biro, matita occhi."





4) 

Come potete vedere Nicoletta dice che la sua borsa è incasinata. Di solito. 
Mica sempre però!


"Barbara, intanto ti dico cosa non manca mai: cellulare. Carica cellulare , specchio, lucida labbra mentine limetta per unghie , pennaBorsellino e porta monete ora tutto scassato e da cambiare al più presto E poi di solito è incasinata la mia.... Piena di scontrini vecchi ... E a volte piena di punti che raccolgo al supermercato e inverno non mancano i cioccolatini"




5) 
Concludiamo con Barbara, anche qui ordine regna sovrano, quello che mi colpisce è che non c'è niente di più o niente di meno di quel che serva. Precisa e puntuale e chi la conosce sa che lei è davvero così! 

"Non mancano mai penne e blocchetto appunti, cellulare e caricabatterie, fazzolettini carta e assorbenti, antinevralgico, borsette per la spesa di quelle ripiegate, documenti, portafogli, chiavi di casa e chiavetta per il caffè in ufficio, trousse pronto intervento make up :) (rossetto, matita occhi, mascara, salviettine struccanti), campioncini profumo, caramelle, cerotti e ombrello."




E voi di che borsa siete? Ditecelo con questo hashtag #unaborsaunastoria

You Might Also Like

5 Comments

  1. Mitica Barbara! ahahahahahah...

    ReplyDelete
    Replies
    1. è scritto da voi, mica da me! eheh

      Delete
  2. Sei sempre un passo avanti tu....

    ReplyDelete
  3. Sei sempre un passo avanti tu....

    ReplyDelete
  4. Potevo conoscere il tuo blog con un post diverso? Proprio no, io sono una "borsa-gigante-addicted" e manca poco che giri con il trolley...splendido questo post, di una simpatia quasi irriverente e eppure realistico ed intelligente! Perché è vero che entrare nella borsa di una donna richiede un'esperienza da minatore, ma alla fine quando serve qualcosa i nostri figli e mariti a chi si rivolgono?
    Ciao,
    Tatiana

    ReplyDelete

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive