,

Ricetta Waffles morbidi

Friday, August 28, 2015

I waffles sono dei dolci da strada di tradizione nord Europea, io ho avuto occasione di mangiarli varie volte.
Poi finalmente ho avuto  modo di farli a casa, da quando ho la nuova waffle maker Princess.
Prima di allora, li avevo fatti in una padella antiaderente e sebbene il gusto fosse buono, sembravano sempre dei pancake, vista la mancanza della classica grigliatura.
 La ricetta dei waffles morbidi è un'ottima merenda nutriente da servirsi con della frutta di stagione o dello zucchero a velo.
In altenativa può diventare anche un ottimo ed elegante dessert, sarà sufficiente accompagnarlo con una pallina di gelato alla crema e frutti di bosco.
Si può preparare la pastella prima e al momento di servire il dolce cuocere i waffles e servirli agli ospiti.
Poi se siete particolarmente golosi i waffles possono essere servito con del cioccolato fuso, opzione che io adoro :).


Ricetta Waffles Morbidi
Tipo di ricetta: Dessert
Autore:  
12 waffles
da una ricetta di Csaba Della Zorza






Cosa occorre per i Waffles Morbidi
  • 2 uova
  • 60 g di burro fuso
  • 185 ml di latte
  • 180 g di farina
  • mezzo cucchiaino di lievito
  • 80 g di zucchero di canna
  • estratto di vaniglia
Come procedere 
  1. Sciogliere il burro a fiamma dolce e nel frattempo dividere albume dai tuorli.
  2. Montare gli albumi a neve ferma e in un altra  ciotola  capiente lavorare i tuorli con lo zucchero, aggiungere poi il burro sciolto e freddo, mescolare bene ed infine estratto di vaniglia e farina e lievito setacciati.
  3. Adesso versa il latte e mescola ancora e infine unire gli albumi con movimenti circolari e ampi. Verrà una pastella morbida.
  4. Scaldare il waffle Maker Princess, versare un po' di impasto e cuocere per 3 minuti circa.
  5. Servire con dello zucchero a velo o sciroppo d'acero per una merenda.
.





You Might Also Like

1 Comments

  1. Hanno un aspetto perfetto, sicuramente buonissimi, non li ho mai provati poichè non ho la macchina...devo provvedere!!!

    ReplyDelete

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive