Come si organizza un party perfetto tra amiche

Wednesday, March 04, 2015

Uno tra i parties più divertenti da organizzare e a cui partecipare è sicuramente una serata tra amiche.
E intendo esattamente una serata in casa tra amiche, con cibo, alcool e chiacchiere.
Le donne non sono mai noiose e questo è certamente molto meglio che passare la serata al ristorante con una mimosa in mano, visto che siamo molto vicini all' "otto marzo"; ma noi siamo girls e la pizzetta ci annoia da diversi anni ormai.
Quindi perché non cacciare di casa per una sera figli e compagni e organizzare un party per le ragazze?
Con la mia guida stress-free, è semplicissimo, basterà dosare bene gli ingredienti, gli spazi e usare quel che si ha a disposizione.
Per prima cosa si deve decidere se vogliamo cenare al tavolo, con tovaglia di lino, tovaglioli...oppure se vogliamo organizzare una serata più informale.
Secondo me una serata così è un'occasione perfetta per non fare le cenerentole in cucina, quindi sono bandite le interminabili ore di preparazione tra i fornelli e saranno i benvenuti piatti espressi, freschi e di qualità, da preparare insieme.



1) Qualche giorno prima:
Inviate un invito personalizzato alle amiche tramite mail, specificando che saranno parte attiva nella preparazione e sono benvenute dalle 18.00. Perché un party tra amiche si può e si deve organizzare insieme. Il momento di condivisione parte da qui.
2) Al mattino:
Comprare un mazzo di fiori e i vari ingredienti per preparare la cena. Non dimenticate di passare in profumeria a prendere qualche smalto colorato.
3) Il menù:
Sarà molto easy e fresh, perché le amiche sono sempre a dieta!
Quindi il nostro menù  potrebbe prevedere: pinzimonio di verdure, carpaccio di salmone e tonno, bliny con scarola, un gazpacho di fragole, una bella macedonia con frutta di stagione.
Le calorie che abbiamo risparmiato nei piatti precedenti vanno obbligatoriamente reinserite attraverso il dessert che potrebbe essere una deliziosa Tarte au Chocolat.
4) Organizzare la giornata:
Con questo tipo di menù, noi avremo tutto il giorno libero per farci un bagno rilassante, sistemare la casa, preparci e fare il dolce, che sarà la sola cosa che dovremmo cucinare nel primo pomeriggio.
5) Musica:
La musica è fondamentale per creare l'ambiente ideale e per una serata a tema "girls" c'è solamente l'imbarazzo della scelta. A parer mio nella playlist non devono mancare musiche come: "A little party never killed nobody", "Baby, baby", "Glamorous", "Hell on heels", "Girls just want to have fun".
6) Film:
Non si sa mai che piega possa prendere la serata ed il film può essere una risorsa nel caso in cui una delle vostre amiche ha un attacco improvviso di nostalgia. La padrona di casa sarà però pronta ad ogni evenienza.
In questo caso ecco qualche spunto: dallo scontato "Sex and the city" a "Colazione da Tiffany", "Funny girl" e "Le amiche della sposa".
7) Organizzazione degli spazi:
Il tavolo da buffet ospiterà i vassoi con i bicchieri, tovaglioli, il mazzo di fiori che avete comprato, acqua gassata e la miglior bottiglia di champagne che siate riuscite a procurarvi. Che ne dite di uno champagne rosa? Molto girly!
8) Area Spa:
Su un tavolino basso posizionare qualche candela con gli smalti e il necessaire per la manicure, perché farsi la manicure a vicenda è il miglior modo per prendersi cura di noi stesse. Solitamente si inizia con la manicure e si precipita nel gossip più irriverente che in realtà è il piatto forte della serata.
9) Dress code:
Vestiamoci con cura, ma non troppo elegantemente, non dobbiamo mettere nessuna a disagio, quindi anche i tacchi alti sono da evitare.

A questo punto è tutto pronto.
Aspettiamo le nostre ospiti, offriamo loro qualcosa da bere e tutte insieme in cucina a preparare quel che mangeremo.
Ricordando sempre che di tutti i punti sopra elencati, la cosa più importante è divertirsi.
Enjoy!


crediti immagini: Dalani

You Might Also Like

1 Comments

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive