,

Fiera del cioccolato di Firenze e 14 curiosità sul cioccolato

Friday, February 13, 2015

Sono stata invitata insieme alla nutrizionista Chiara Pagliai, alla Fiera del Cioccolato Artigianale di Firenze, per tenere un intervento sul cioccolato.

Se vi siete persi quello di cui abbiamo parlato, non è facile riproporlo in un articolo.
La nutrizionista ci ha illustrato le qualità terapeutiche del cioccolato ed io ho fatto una guida alla degustazione del cioccolato attraverso l'uso dei 5 sensi, di due tavolette completamente diverse. 



E voi quanto lo conoscete il cioccolato? Ecco qui una serie di curiosità sul cioccolato fondente.


1) Che cos'è il cioccolato? 
Il cioccolato per definirsi tale, deve essere costituito da almeno 35% di granelli di fave cacao,  14% da cacao magro e 18% da burro di cacao.

2) E il cioccolato bianco?
Tecnicamente non potrebbe essere chiamato cioccolato, in quanto non è costituito da fave di cacao e cacao magro. Contiene latte, zuccheri e burro di cacao.

3) Il cioccolato al gianduia?
E' un invenzione torinese, dopo il blocco napoleonico agli inizi del 1800 era diventato difficile fare arrivare fave di cacao, per cui i cioccolatieri torinesi non si persero d'animo e lavorarono il caco assieme alle nocciole.

4) il primo shop?
E' stato aperto a Londra e vendeva praline e barrette al cioccolato sin dal 1657.

5) cacao è denaro?
Si, gli aztechi lo usavano come fosse denaro. Pare che per 4 fave si potesse acquistare una zucca.

6) Da dove arriva il cacao oggi?
I principale paesi produttori non sono più i popoli "aztechi" ma sono africani:
Infatti i primi due paesi al mondo produttori di cacao sono la Costa d'Avorio e il Ghana.

7) che cos'è il burro di cacao?
E' un grasso vegetale, ed è un'alternativa perfetta in cucina per sostituire altri burri o grassi. Ha un punto di fumo molto alto e non contiene naturalmente colesterolo o grassi idrogenati.

8) Qual'è la dose ideale da consumare giornalmente?
Idealmente non dovremmo consumare più di 5\6g di cioccolato fondente almeno al 75%. Il momento migliore per consumarlo è la prima parte della giornata.

9) il cioccolato fa bene?
E' uscito ufficialmente dalla lista degli ingredienti pericolosi. Contiene epicatechine, che sono dei cardioprotettori, che mantengono le arterie dilatate, allontantanando così il rischio di infarto e ictus.
E' inoltre un antidepressivo, contenendo serotinina, migliora e stabilizza il nostro umore.

10) Perché il cioccolato di Modica è granuloso?
E' il cioccolato che più si avvicina al cioccolato originariamente prodotto dagli aztechi. Infatti viene lavorato a freddo e questa procedura non permette allo zucchero di fondersi completamente. Assaggiarlo è come fare un viaggio a ritroso di 400 anni.

11) Il cinema e il cioccolato.
Il cinema nel corso degli anni ha reso molti omaggi  al cioccolato: da Chocolat, alla Fabbrica del Cioccolato per arrivare a Come l'Acqua per il Cioccolato. L'ultimo film dedicato a questo meraviglioso prodotto è Lezioni di Cioccolato 2.

12) Le attrici mangiano molto cioccolato.
Katherine Hepburn confessò di essere una choco-addict. Poteva mangiarne anche un chilo al giorno. Un giorno alla domanda circa la sua longevità rispose: "mangio un chilo di cioccolato al giorno,  ho una dieta bilanciata e sana e faccio molto esercizio".

13) da dove proviene la parola cioccolato?
Il nome deriva dal termine Azteco xocolati, che significa acqua amara.

14) Per finere, una ricetta al cioccolato.
Il cioccolato in tazza come piaceva a Juliette Binoche nel film Chocolat.
Fare bollire del latte, aggiungere il cioccolato fondente al 85% e lasciare riposare per 25 minuti insieme a 6 chicchi di pepe nero interi. Scaldare ancora e filtrare e gustare.

Se leggendo questo post vi è venuta l'acquolina in bocca, non vi resta che visitare La Fiera del Cioccolato di Firenze.
Avete tempo ancora fino a Domenica 15 Febbraio. 
Consultate il sito o la pagina Facebook per il calendario degli eventi del week end.












You Might Also Like

3 Comments

  1. mannaggia... se lo sapevo venivo!
    Io vado fra un'oretta verso firenze a trovare mammà!
    che bella esperienza...golosa soprattutto!
    ciao Barbara

    ReplyDelete
  2. sì naturalmente io l'ho perso, non potendo viaggiare al momento, ma mi consolo (bene) con la rassegna che abbiamo a Torino :-) un reportage bellissimo cara Barbara, brava!

    ReplyDelete
  3. Bellissimo post, io adoro il Cioccolato, sono Stata a Torino per la fiera del Cioccolato e credo che ho presso 4 chili :) Bellissimo post.

    ReplyDelete

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive