Recensione Ristorante Piazza del Vino, Firenze

Monday, March 24, 2014

Questa settimana ho avuto occasione di testare, insieme a Daniela e Fabio del food blog  Ideericette,  la cucina del ristorante "Piazza del Vino" a Firenze.
Il locale è situato in zona stazione Campo di Marte, quindi vi avviso che riuscire a parcheggiare non è cosa molto semplice, ma armatevi di pazienza perchè ne sarete ripagati una volta all'interno.
Infatti, appena si varca la soglia del locale, si dimentica questo particolare, perchè ci si trova immediatamente immersi in una atmosfera industrial-chic, con muri di mattoni a vista e ovunque ponteggi pieni di casse di vino.
E' un genere di locale che si inserirebbe benissimo nelle maggiori metropoli del mondo e questo suo tocco internazionale mi è piaciuto molto.
Come anticipato dal nome, "Piazza del vino"ci fa capire immediatamente che qui, il vero protagonista è lui: il Re Vino. La carta dei vini è infatti immensa e registra oltre 200 etichette di altissima qualità.  Bere, qui diventa un'arte e lo si scopre subito dall'aperitivo.


Io ho scelto questo posto, grazie ad un offerta di Groupon a 59 euro la coppia, dove era compreso un piccolo corso di degustazione vini.
Il menù infatti è stato studiato appositamente per essere accostato ai vini sardi provenienti dai vigneti dell'alto cagliaritano appartenenti alla stessa proprietà del ristorante, ovvero la Cantina Olianas, che ben si sono accompagnati all'ottimo menù sardo.
Ogni portata è stata sapientemente abbinata ad un vino diverso che ha enfatizzato le caratteristiche di ogni piatto.
Abbiamo cominciato con del pane carasau cosparso di miele e della ricotta arrosto, accompagnate da delle ottime bollicine dal gusto profondo ed aromatico, per poi proseguire con un piatto freddo, ancora una volta a base di pane carasau con sopra un classico antipasto italiano con olive, pomodorini secchi e salsiccia, servito assieme a dell'ottimo Vermentino della Cantina Olianas .
Con il bis di primi ci siamo immersi nei classici gusti decisi dei piatti sardi: fregola con ragù di salsiccia e dei piacevoli gnocchetti sardi alla campinadese accompagnati da un intenso rosso.


In linea con questo crescendo di sapori forti è arrivato il bis di secondi composto da bocconcini di maiale e straccetti di cavallo, altro must della cucina sarda, raggiungendo finalmente il culmine con il Re dei Rossi di Sardegna: il Cannonau.
Dulcis in fundo, abbiamo concluso con una piccola Sebadas cosparsa di miele.
Abbiamo trascorso una piacevolissima serata, in un bellissimo locale, degustando un menù di semplice preparazione ma che ha rievocato i sapori di una bellissima terra quale è la Sardegna.
Menù che è stato sicuramente arricchito dal piccolo corso di degustazione offerto dal Sommelier, che dopo averci brevemente illustrato la storia della Cantina Olianas, ci ha introdotto in maniera piacevole ogni vino che ci veniva servito, con fare amichevole, con molta discrezione e usando termini estremamente comprensibili anche ad un neofita.



Piazza del Vino 
via della Torretta 18r 
Firenze
sempre aperti con orario continuato dalle 10 alle 1 di notte
055 671404
piazzadelvino@hotmail.it


 Segui Barbara Lechiancole su Google+

You Might Also Like

3 Comments

  1. Una serata passata tra amici, un ottima cucina e deliziosi vini.
    Da ripetere prima possibile. ;)

    ReplyDelete
  2. che bei piatti invitanti!

    ReplyDelete

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive