, ,

Ricetta lasagne al pesto con fagiolini e patate

Monday, October 07, 2013

E così, siamo già giunti ad ottobre, di questo anno pieno di cambiamenti, in cui abbiamo cambiato città, più spesso, con cui si cambiano le scarpe
Il lavoro di mio marito ci porta spesso in giro e modificare in corsa i piani, forse molti avvertono questa cosa come un handicap, ma io che mi sono sempre sentita un po' zingara, è una delle cose che mi è sempre piaciuta. 
Incontrare nuove persone, nuove città, fare grandi esperienze all'estero è sempre utile per ogni essere vivente. Per noi il cambiamento è sempre stata la linfa vitale, per imparare, per scoprire nuove culture. 
Quando torni, poi sei un po' cambiata e forse gli altri, quelli rimasti sempre nello stesso luogo da quando sono nati, ti capiscono ancora meno... 
Ma come dicono i Sioux " non puoi conoscere una persona, senza aver camminato nei suoi mocassini per almeno due lune".
Veniamo alla ricetta delle lasagne con pesto, fagiolini e patate,  è una lasagna molto veloce e gustosa da preparare, dai sapore prettamente liguri. Si prepara in appena 40 minuti è pronta


ricetta lasagne pesto


Ricetta lasagne al pesto con fagiolini e patate : Ingredienti per 2 persone ____________________________________________________________________

  • 6 fogli di lasagne
  • 125 g. di pesto genovese (qui la mia ricetta)
  • 1 manciata di Parmigiano Reggiano 
  • 1 manciata di Pecorino Romano Dop
  • 1 patata bollita 
  • 80g di fagiolini bolliti 
  • besciamella (qui la mia ricetta)



Procedimento
Fate bollire in acqua salata i fagiolini e la patata tagliata a cubetti. 
Mescolate il pesto alla besciamella e versatene un mestolo in una teglia. Cospargete con 
qualche cubetto di patate e dei fagiolini ed adagiate una sfoglia velo. Continuate così fino 
ad esaurimento degli ingredienti. Sullʼultimo strato cospargere con abbondante 
parmigiano e pecorino. 
Infornare a 180°C per 25 minuti.

ricetta lasagne pesto





You Might Also Like

4 Comments

  1. sai che non ho mai fatto le lasagne?
    con Brivido come unico mangiatore delle stesse mi sa che ne dovrei fare una razione modestissima...

    ReplyDelete
  2. Mmm belle e certamente buone!

    ReplyDelete

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive