Recensione Osteria Osti Nati, Scorzè

Monday, May 20, 2013


Ci sono luoghi che valgono. Ci sono coupon che valgono davvero la pena di essere acquistati.
Non solo perchè economicamente vantaggiosi, come l'offerta proposta da Groupon per l'osteria Osti Nati di Scorzè. Quel che vale realmente è incontrare osti appassionati del loro lavoro, del loro prodotto e che quando ti portano i loro piatti, ti portano un pezzo della loro vita, della loro cultura.
Quando ti spiegano del perchè hanno pensato a realizzare un ossocollo marinato nello champagne, non te lo spiegano con l'altezzosità o la distanza di chi ostenta, ma con l'umiltà di un buon padrone di casa che vuole offrirti il suo miglior prodotto e ti spiega senza reticenze i suoi segreti.
Così siamo stati ospitati in questa carinissima enoteca dove tutto è fatto con cura, dall'arredamento al cibo. Dopo un antipasto con accostamenti originali abbiamo gustato una tagliata cucinata in tre modi differenti: il classico, con rucola e scaglie di grana e balsamico invecchiato 13 anni, all'istriana e con sale hymalaiano. Ovviamente la crostata che abbiamo preso come dessert, era stata appena sfornata come si può notare dalla foto della "padrona di casa"!
L' Enoteca non poteva avere nome più azzeccato, con una coppia di proprietari così che ci ha trattato magnificamente dal momento in cui siamo entrati, fino a quando abbiamo lasciato satolli il loro locale.



You Might Also Like

2 Comments

  1. Deve essere davvero u posticino accogliente.
    Notte
    Z&C

    ReplyDelete
  2. ci sono posti che mettono voglia di andarci!

    ReplyDelete

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive