eccoci qui...

Saturday, April 20, 2013

La vista sul Tamigi è quel che mi mancherà di più, specialmente in quelle giornate terse, dove sembra quasi di toccare Canary Wharf e vedere tramontare il solo proprio tra quei grattacieli, toglie il fiato.

Quello che non mi mancherà affatto è il clima, dove se anche vedi il sole conviene sempre portarsi delle scarpe da inverno come queste , anche in piena estate.
Quello che probabilmente ho imparato è ignorare le persone o le situazioni indigeste, sicuramente ho imparato  il senso civico della community.


E poi che i fiori freschi non si comprano solo il primo novembre, ma tutti i giorni per rendere la casa accogliente.
Quello di cui sono contenta è che so scegliere i vestiti colorati vedi qui senza diventare un arcobaleno, rispetto ad un inglese medio.
E poi mi mancherà il tube (ogni minuto puntuale sai che arriva) e rimpiangerò i supermercati aperti 24h dove poter trovare tutto, ma proprio tutto, anche quello che neppure sapevi esistere.
Quello che mi porterò dentro sono le persone amiche, i luoghi che mi hanno fatta respirare a fondo e i vari animali che abitano questa città, dalle volpi, agli scoiattoli, ai caprioli.
Quello che invece mi infastidirà del tornare, saranno le complicanze, il perdere le coincidenze per un ritardo di un treno, le risposte certe, che ti mandano da un ufficio all'altro, la burocrazia, i call center.
Quello che invece non mi stancherà mai dell'Italia è la bellezza, e per bellezza intendo bellezza piena della gente, della natura, delle città.
E anche quando sentirò noi, noi italiani urlare, invece che parlare, seduti ad un bar, ridendo a squarcia gola,  non penserò  più "che confusione!" ma semplicemente che "siamo espressivi...".
Anche quando incontrando qualcuno, che mi guarderà da testa a piedi, analizzando ogni capo di abbigliamento, guardando con sufficienza se non indosso l'ultimo modello di Dolce&Gabbana. Anche allora saprò, che io sono italiana. 
E questo mi piace, mi piace molto.

You Might Also Like

15 Comments

  1. cara barbara ma dimmi sei tornata in Italia? un abbraccio simmy

    ReplyDelete
  2. Bentornata mia cara.

    ReplyDelete
  3. Politically correct senza dubbio...ultimamente sul clima però, qui è sempre più British... :)

    ReplyDelete
  4. tra noi...bentornata Barbarina!!

    ReplyDelete
  5. Bentornata! Io non ci sono ancora mai stato a Londra, cosi quando ci andro ti chiederò quakche dritta! :-)

    ReplyDelete
  6. mi sono persa un pò di cose...torni in Italia?

    ReplyDelete
  7. E chi ce l'ha più Dolce e Gabbana in Italia???
    Barbara, ti aggiornerai presto ;)
    Bentornata!

    ReplyDelete
  8. good luck!!!!!!!!!!!! embrace the new experience!

    ReplyDelete
  9. Hiç ağaç yok sadece beton.

    ReplyDelete
  10. E della frenesia di quella città sempre in movimento che mi dici?!?
    E di questa Venezia che ci racconti??

    Not Only Sugar

    ReplyDelete
  11. siiiiiiiiiiiiiiiiii, evviva torni in Italia!! Un abbraccio SILVIA

    ReplyDelete
  12. Bentornata, grazie per l'amicizia su FB e complimenti per il blog ;)

    ReplyDelete
  13. Ciaoo.. ti aspetto da me che c'è un premio per te.. http://truccoedintorni.blogspot.it/2013/04/super-sweet-blog-award-un-premio-dolce.html baciooooooooo

    ReplyDelete

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive