,

Ricetta Yogurt intero greco con Yogurtiera

Friday, September 28, 2012

Amo fare le cose fatte in casa, come il pane e altri cibi. E' semplicissimo, ma bisogna armarsi di due ingredienti fondamentali: tempo e pazienza. Una cosa che non avevo mai preparato in casa e con la quale ero curiosissima di cimentarmi era preparazione dello yogurt, con l'aiuto dei fermenti lattici Y di Yogolife. Sono solo alla mia prima sperimentazione, ma quel che posso tranquillamente affermare è che in questo caso, l'equazione tanto necessaria per le altre preparazioni, qui viene a cadere: non serve pazienza e non serve nemmeno molto tempo. Tempo di attivo almeno, perchè il tempo che occorre è un tempo di riposo e di attesa.
Ovviamente in base alla scelta del latte, otterremo una struttura dello yogurt differente. Io ho utilizzato un latte fresco e intero quindi ho ottenuto uno yogurt molto denso, molto simile allo yogurt greco.
Con un latte UHT, quindi a lunga conservazione, otterremo uno yogurt molto più cremoso.
E' un'ottima base per le personalizzazioni con un ampio imbarazzo della scelta: zucchero, miele, marmellata, cereali, frutta fresca, gelatine e persino cioccolato fuso. Con poco lo yogurt diventa una colazione salutare o persino un gustoso dessert!



Ingredienti per 7 vasetti
____________________________________________________________________
  • 1 litro di latte intero 
  • 1 bustina di Y Yogolife (che svilupperà  75 miliardi di fermenti lattici vivi per vasetto)
facciamo bollire il latte (mescolando ogni tanto per evitare che si formi la pellicola).
Una volta portato a bollore, lasciamolo raffreddare fino ad una temperatura di circa 40°, controllando con un termometro da cucina.
Aggiungiamo una bustina di fermenti Y e mescoliamo bene, utilizzando una frusta. Riempiamo i vasetti e riponiamoli nella yogurtiera. Il tempo di fermentazione che ho provato è stato di 7 ore. In base al prorpio gusto personale ed alla compattezza che si vuole ottenere, si può decidere di allungare o accorciare i tempi di fermentazione. Con più ore lo yogurt sarà più acido e compatto e viceversa.
Dopo il periodo di fermentazione nella yogurtiera, riponiamo i vasetti nel frigorifero e lasciamo riposare per qualche ora. Lo yogurt è pronto.

A me piace al naturale perchè trovo sia una base perfetta per altre mille ricette, sia dolci che salate.
Per la colazione di stamani ho versato un bel cucchiaio di marmellata di more, anch'essa fatta in casa: FAVOLOSO!



 English: Home made yogurth


I love to make "home made" food, such as bread and all the other things. It usually takes two fundamental ingredients: a lot of time and patience.  I was curious to try home made yogurt and I did it with the help of lactic ferments Y Yogolife. I'm just on my first attempt and it is already delicious. The surprising thing is that in this case you do not need patience or a lot of time neither. The only time you need, is passive time, whilst the yogurth gets ready.
Of course, depending on your choice of milk, it is  going to change the structure of the yogurth. I have used whole fresh milk and what I've got it's very thick greek style yogurth.
With a UHT milk you will get  a creamier yogurt.
As a garnishment you can choose, sugar, honey, jam, cereals, fresh fruit, jellies and even melted chocolate, so you've got a fantastic choice for breakfast but even a great dessert.


Ingredients for 7 jars
____________________________________________________________________

  • 1 liter of whole milk
  • 1 sachet of Y Yogolife (containing 75 billion live lactic for each jar)

Boil  the milk, stirring occasionally to avoid to form the typical film.
Once brought to boil, let the milk cool down to a temperature of about 40°C.  Check with a thermometer.
Add the Y lactic ferments sachet and mix well using a whip. Fill the jars and put them inside yogurt maker for about 7 hours.  Then according to your own taste, you may decide to lengthen or shorten the fermentation time. With more hours the yogurth will be more acidic and compact, and viceversa.
After the fermentation time, put the jars in the fridge and after few hours the yogurth is ready.

I like natural yogurt, because I find it as a perfect base for a thousand of recipes, sweet and savory.
For breakfast this morning I poured in a good tablespoon of home made blackberry jam: FABULOUS!

You Might Also Like

17 Comments

  1. Che buono lo yogurt fatto in casa, da tempo vorrei comprare la yogurtiera, mi sa che prima o poi ci cascherò! :-)

    ReplyDelete
  2. ma che brava anche lo yogurt homemade...io non c'ho mai provato!
    alla grande!
    buona serata!

    ReplyDelete
  3. Brava anche io preferisco lo yogurt bianco per poi aggiungere quello che mi va! Ha un bell'aspetto mi hai fatto venire la voglia di provare!

    ReplyDelete
  4. woooow....bello il tuo blog!!! Adesso ti seguo anche io!!!! Vieni a farmi visita magari mi dai qualche consiglio!!! http://www.jailechocolat.com

    ReplyDelete
  5. Mamma mia che brava! E che bellezza questi colori soft...
    simo

    ReplyDelete
  6. una cosa che non sai fare per caso c'è??? Sei troppo brava! E anche invidiata da me perchè io la yogurtiera non ce l'ho... uffy!:P

    ReplyDelete
  7. Buonissimo Barbara il tuo yogurt e l'idea della marmellata gustosissima, anche a me piace così :)
    baci

    ReplyDelete
  8. Sei troppo brava! Mi hai fatto ricordare i tempi in cui mia mamma preparava lo yogurt in casa: la caraffa con i fermenti, i bicchieri in frigo e quel sapore acidino che sconfiggevo con quintali di zucchero. Poco tempo fa mi hanno regalato un libretto di ricette di yogurt, in francese però. Con le tue istruzioni non ho scuse: devo comprar la yogurtiera!

    ReplyDelete
  9. Lovely recipe. Please visit http://squaremeals.blogspot.com/ for some interestingly imple Indian recipes and more :-)

    Aparna

    ReplyDelete
  10. Un sogno per mefarelo yogurt. Complimenti sei molto brava!!!

    ReplyDelete
  11. adoro fare lo yogurt home made! é di una bontà assoluta e per lo meno sò cosa ci finisce dentro!

    ReplyDelete
  12. ma c'è qualcosa che tu non fai?? e poi davvero lo yogurt ha mille utilizzi...brava brava

    ReplyDelete
  13. Mamma mia che buonooooo!!!! Adoro lo yogurt grecoooo!!!!! Un altro motivo in più per venire a trovarti a Londra! Yogurt greco home made!!!!!!

    ReplyDelete
  14. Lo yogurt fatto in casa? Non ci avevo mai pensato. Buonissimo specialmente quando come hai fatto tu si aggiunge la frutta.

    ReplyDelete
  15. mi sono presa la yogurtiera con i punti esselunga... bisogna che provi... intanto so che fermenti usare :))

    ReplyDelete
  16. devo ricominciare a farlo anche io lo yogurth!

    ReplyDelete

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive