Ricetta Crostini di Fegatini toscani & Happy New Year - Tuscan Patè

Sunday, January 01, 2012


Questo è il post dei numeri primi, il primo post dell'anno, con annessi auguri a tutti!
E' il primo Natale e feste successive, che non passo con la mia famiglia e quindi è stata una tortura.
La bella notizia è che l'hanno si è chiuso e che le cose andranno meglio, infatti per cominciare torno in Italia tra 3 settimane.
Ho obbligato mamma, papà, fratello, zii, cugini a reiterare il Natale, con feste, giochi e cibarie appositamente per il mio arrivo. In fondo io sono una scusa per stare tutti insieme.
Adesso passo alla ricetta, che è un classico toscano e quindi anche a casa mia, sebbene lo abbia sempre fatto mia mamma ed udite, udite, lei lo fa, ma non lo mangia! Non mangia pollo, coniglio ed affini. Lo prepara, solitamente a Natale. Un fraseggio tipico tra lei e me potrebbe essere questo:
"assaggia!" - "manca il sale" - " aggiungo i capperi" -  "ma mancava il sale!!"  -  " prova ora!" - "sa troppo di capperi!" - "aggiungo un filetto di acciuga"- "no non mi piace è troppo carico" -  "metti un poco di latte".... mi fermo qui, ma giusto per farvi sapere che il discorso prosegue lungamente, ma in realtà per me è un ottima scusa per cominciare a mangiare, uno dei miei antipasti preferiti, che troppe poche volte gusto.


Ingredienti

  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • prezzemolo
  • olio di oliva
  • 750 gr. di fegatini di pollo puliti
  • un cucchiaio di capperi di Pantelleria dissalati
  • 2 filetti di acciughe 
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro 
  • sale 
  • 1 foglia di salvia
  • 1 bicchierino di Cognag
  • brodo 

Tagliare grossolanamente carota, cipolla, prezzemolo, una foglia di salvia e soffriggere con dell'olio di oliva.
Infine aggiungere i fegatini e sfumare con del cognac.
Quando l'alcol è ben evaporato, abbassare la fiamma, aggiungere del brodo e lasciare cuocere per 20 minuti.
Infine aggiungete  i capperi e le acciughe e frullate con un mixer, aggiustate di sale.
Servire su crostini di pane caldo.




Tuscan Patè


This is my first post of the year, so I wish you a great 2012 everybody!
This is the first Christmas that I'm not with my family and it has been a torture.
The good news is that the old year has gone and things will go better. To start in a great way, I'll be back to Italy in 3 weeks.
I forced my dad and mom, brother, uncles, cousins, to reiterate Christmas, with parties, games and food, especially for my return. I am an excuse to bring everybody together.
Now my recipy, which is a Tuscan Classic. My mother prepares it, but listen to that carefully: she doesn't eat it! She hates everything like chicken, rabbit and things like that. She usually prepares it for Christmas and this could be a normal dialogue between her and me whilst preparing it:"Taste it!" "Not enough salt" ""I add capers" "But was short of salt!" "Taste it now" "Too many capers!" "I add some anchovies" "I don't like it, it's too heavy!" "Add some milk" and so on...  I stop here, because you have to know that it can go on for hours, but for me it's just an excuse to start eating one of my preferred starters!



Ingredients

  • 1 onion
  • 1 carrot
  • 750 gr. chicken liver
  • 2 table spoons olive oil  
  • parsley
  • 2 cup of stock
  • 2 anchovies fillet
  • 1 tablespoon of Pantelleria's capers
  • 1\4 of glass of Cognac or red wine
  • 1 teaspoon paste of tomato
  • salt
Cut coarsely the carrot, the onion, the parsley  and fry in a pan with olive oil.
Finally add the chicken livers and add some Cognac.
When the cognac is completely evaporated, low the heat, add the stock and cook for about 20 minutes.
Now add the capers and anchovies and mix with a blender. Sprinkle with sea salt, if necessary.
Serve on toast sliced baguette.



You Might Also Like

24 Comments

  1. A me piace..e lo faccio proprio come te..all'incirca..ma allora lo facciamo questoincontro a Firenze..noi della Toscana??

    ReplyDelete
  2. Ciao Barbara! Buon Anno Nuovo!
    Anche noi abbiamo fatto il patè di fegatini di pollo per Capodanno, e abbiamo farcito uno degli strati del panettone gastronomico. Inutile dire che è sempre buonissimo e piace molto.
    Un bacione e a presto
    Alessia & Tiziana

    ReplyDelete
  3. Mmmmmm che buoni!!!! :-D

    ReplyDelete
  4. Ciao Barbara, augurissimi!!!!!!!!!!! Sai che io invece e' la prima volta in 10 anni che ho trascorso il Natale in famiglia....mi mancava proprio...e' stato molto bello....peccato sia rimasta via per troppi pochi giorni. Questo pate' ha l'aria di essere veramente tanto buono....ne mangerei un po ora per verificare!

    ReplyDelete
  5. da buona toscana non potevo non passare a leggere la tua ricetta un bacio grande simy

    ReplyDelete
  6. buon anno!!!!un bacio

    ReplyDelete
  7. Lovely pate! Enjoy your stay home, mine is almost over!
    P.S. I'm afraid I just (well, perhaps not just, I LOVE it!) live in Edinburgh

    ReplyDelete
  8. Ne vado letterelmente matta. E' straordinario, comunque, come questi crostini siano diversi in ogni famiglia e come si scopra ogni volta che queli della mamma sono sempre i più buoni... :-)

    ReplyDelete
  9. Mai preparata, ma mangiata si, deve essere di una bontà unica! Buon Anno, un abbraccio SILVIA

    ReplyDelete
  10. io non la conoscevo, grazie bella donna, baci.

    ReplyDelete
  11. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete
  12. Happy New Year, Barbara! Hope you have a super great time in Italy with your family! What a great idea to repeat the festivities!
    Wishing you all the best! Cheers!!

    ReplyDelete
  13. Ottimo!!!bella conversazione con la mamma..la mia la vigilia decise di cucinare sciapo..mentre il cenone salato..non so perchè :DDD..manca poco e torni a casa daiiiii..facci sapere che ti rifaremo gli auguri di Natale ahahaahahaha un bacioneee

    ReplyDelete
  14. buonissimo..anche se non sono toscana lo apprezzo e lo cucino..la ricetta è simile e comunque ha ragione la tua mamma va assaggiato e riassaggiato per equilibrare bene i sapori ...un bacio ele

    ReplyDelete
  15. Che buoni che devono essere!Proverò la tua ricetta, mi sembra gustosa!Ciao

    ReplyDelete
  16. Debe ser exquisito me encantaría probar,abrazos y que tengas un año nuevo lleno de felicidades y alegrías ,abrazos y abrazos.

    ReplyDelete
  17. di questi paté ne faccio scorpacciate a Pasqua quando vengo in vacanza in Umbria e che bontà!! :P annoto ben volentieri anche la tua ricetta e Buona Befana!

    ReplyDelete
  18. A lovely pate Barbara...Happy New Year!

    ReplyDelete
  19. Buoni, ho sempre creduto che fossero troppo complicati da preparare, invece da come li descrivi vien voglia di provarci subito!
    Ciao
    Ale

    ReplyDelete
  20. ADORO IL PATÈ.........:-))))CIAO BARBARA!!!!

    ReplyDelete
  21. I love a good chicken liver pate - I must try this version. That is so funny that your Mum makes this but doesn't eat it :-)

    Happy new year to you and I hope you have a wonderful visit with your family.

    Sue xo

    ReplyDelete
  22. Buonissimo adoro il patè !!! Visita il mio blog appena nato se ti va !!!

    ReplyDelete
  23. Che meraviglia! so che di sicuro non hai bisogno di premi essendo tu bravissima ma se vuoi io sul mio blog ti ho dato un premio

    ReplyDelete
  24. CIAO FAI PARTE DEI MIEI AMICI BLOGGER SE TI FA' PIACERE VOLEVO INVITARTI AL MIO PRIMO CONTEST
    http://imparandocucinando.blogspot.com/2012/02/il-mio-primo-contest-piovono-polpette.html
    A PRESTO!!!!

    ReplyDelete

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive