, , , , ,

Ricetta Millefoglia di Salame d'asino su chutney di cipolla - Milfoil with Donkey Salami, Asparagus and onion chutney

Sunday, May 15, 2011

What is a proper starter?
When I order a starter at the restaurant, I wish to get two things together: unusual combination of ingredients and spot on presentation.
Because with the starter you can be more daring than with a main dish. When you see it in the plate you have to say:"wow!" and when you taste it you have to think: "what a surprise!"
For this milfoil I've used a donkey's salami, quite unusual, with a sharp taste and not fatty at all.
If you won't find it to the nearest butcher, you can have a look at GustoShop where you can find greatly selected products. I strongly raccommend to have a look to their website.




Ingredients for 2 people:
  • 3 fogli di pasta fillo
  • onion chutney
  • canestrato foggiano sheep cheese
  • donkey salami
  • 8 asparagus
  •  Kala Namak salt
  • olive oil

Boil the asparagus briefly and remove the hard part. Blend the tails of the asparagus with oil and salt and make a sauce. Put together three sheets of phyllo, cutted into 5x5 cm squares and brush the surface with oil. Place them on a baking sheet and bake at 180° for a few minutes, just the time they get golden.
Now on a serving dish lay down the first square of phyllo, add the asparagus's sauce, then the cheese and only in the end the salami. Cover with the phyllo and make another layer.
Finally place all the ingredients on top, garnish with the asparagus tips and sprinkle with onion chutney.



Millefoglia di salame d'asino su chutney di cipolla


Ma cos'è un antipasto?
Per me,  quando penso ad un antipasto,  voglio due cose insieme: accostamenti inusuali e belle presentazioni. Sull'antipasto, contrariamente ad un piatto principale, si può osare, deve sparire in due bocconcini e gli ingredienti possono anche non essere facilmente riconoscibili. Quando lo vedi nel piatto devi dire "wow!" e mentre lo assaggi devi pensare "ah però!".
Per questa millefoglie io  ho utlizzato un salame di asino, abbastanza raro, con un gusto più deciso ed al contempo è molto magro.


Ingredienti per 2 persone:

  • 3 fogli di pasta fillo
  • chutney di cipolla
  • canestrato foggiano
  • Salame d'asino
  • 8 asparagi
  • sale Kala Namak
  • olio di oliva
Lessate brevemente gli asparagi eliminando prima la parte dura.  Frullate le code di asparagi con olio e sale fino a fare una crema. Appoggiate uno sull'altro i tre fogli di pasta fillo, tagliateli in quadrati 5x5 cm e spennellate la superficie con un po' d'olio. Adagiateli su una teglia coperta da carta forno e infornate a 180° per qualche minuto, giusto il tempo di prendere un po' di colore.
Adesso su un piatto di portata adagiate il primo quadrato di pasta fillo e disponete la salsa di asparagi, poi il formaggio e solo in ultimo il salame. Coprite con la pasta fillo e preparate un altro giro. 
In ultimo disponete gli ingredienti a vista e decorate con le punte di asparagi, aggiungendo una punta di chutney alla cipolla.



You Might Also Like

39 Comments

  1. E con questo dico sicuramento WOW e anche AH PERO!!!!!
    Bellissimo davvero!!
    Ciaooo

    ReplyDelete
  2. Ma è fantastico!! Buona serata cara!

    ReplyDelete
  3. Che piattino tesoro!!! Davvero raffinato e sfizioso!!! Mai assaggiato il salame d' asino...devo cercarlo!!!!! Un bacione e buona serata!!!

    ReplyDelete
  4. Ecco appunto.... però nell'ordine Ah però....WOW!!!BAci carissima...I'm back, ciao Flavia

    ReplyDelete
  5. Che bell'antipastino ,non conosco gli ingredienti uff..vengo da te ^_*
    bravissima baci Anna
    ( si gli albumi gli scongelo e poi li monto )

    ReplyDelete
  6. Nuevamente intentando escribir y visitarte ..que dos ultimas recetas tan fabulosas ..cada cual mas bonita ..que fotos ..besos MARIMI

    ReplyDelete
  7. Tutto da scoprire! Il salame d'asino sono certa di non averlo mai assaggiato ma del canestrato foggiano dovrei avere un ricordo perché ho vissuto a Foggia (mio padre è stato di servizio in questa città per 4 anni).
    Un insieme curioso e intrigante.
    E quando vuoi, mi casa es tu casa!
    Ti abbraccio!

    ReplyDelete
  8. Un antipasto davvero originale ma decisamente invitante!!! Curioso questo abbinamento...una golosa scoperta da scopiazzare subito! ;-)

    ReplyDelete
  9. Veramente un antipasto particolare!!Complimenti.

    ReplyDelete
  10. Wow che antipasto sfizioso!

    ReplyDelete
  11. Il salame d'asino non l'ho mai mangiato,la pasta fillo l'ho comprata surgelata una volta e l'ho fatta scadere nel surgelatore...mi sa che devo provvedere.Brava Barbara,mi fanno impazzire le tue foto.

    ReplyDelete
  12. Porca paletta che piatto....è una meraviglia! Poi il salame d'asino lo conosco bene e mi piace parecchio....peccato sia difficile da trovare! Baci

    ReplyDelete
  13. What a beautiful platter ~ perfect appetizer!
    US Masala

    ReplyDelete
  14. Delicado y muy lindo para un aperitivo,yo digo¡¡¡ wow...!!!

    ReplyDelete
  15. "wow!" e "ah però!"...l'ho pensato solo a vederlo! Figurati se lo assaggiassi davvero! Encantado ^________^ Un bacione tesoro, buona settimana

    ReplyDelete
  16. che buona e bella questa ricetta!!bravissima!!buona settimana cara

    ReplyDelete
  17. Sono d'accordissimo con te sul "wow" e "ah però"! Anche se non ho mai assaggiato il salame d'asino quello che vedo mi piace moltissimo e m'ispira! Complimenti! Baci er buon inizio settimana!

    ReplyDelete
  18. Ma come si fa? sei incredibilmente creativa e le tue ricette non mi lasciano mai di stupire!

    ReplyDelete
  19. Complimenti per il blog! ti seguo:-) Buona settimana, Dessi

    ReplyDelete
  20. Mi ripeto, lo so, però appena ho visto le foto ho pensato: wow, che meraviglia!
    La presentazione è molto raffinata e chic, gli accostamenti particolari, Barbara hai preparato un antipasto fantastico!

    Baci e buona settimana

    Giovanna

    ReplyDelete
  21. Ciao Barbara, innanzitutto grazie per aver accettato la richiesta di amicizia su Facebook. Sono molto felice di essere approdata sul tuo blog davvero ricco di splendide ricette e foto molto belle. Mi sono iscritta tra i tuoi sostenitori e spero di non perderti di vista. Complimenti per questa ricetta, davvero molto elegante e gustosa. Un saluto

    ReplyDelete
  22. Ragazza mia ma che raffinatezza!!!
    Sei riuscita perfettamente nel tuo intento dell'antipasto da "wow" alla vista, e "ah però!" all'assaggio (anche senza averlo fatto)!!
    Complimenti! :-D
    Buona settimana cara!

    ReplyDelete
  23. piatto degno del miglior ristorante Italiano di Londra! super chic! :) complimenti
    buona settimana!

    ReplyDelete
  24. Barbara un ingrediente davvero insolito, brava ciao

    ReplyDelete
  25. Che ricettina cara Barbara! Molto elegante, come sempre! Bacio ;-)

    ReplyDelete
  26. Che bello, ho scoperto ill tuo blog gironzolando.... molto felice. Se ti va dai un occhiata al mio http://panbagnato.blogspot.com

    Ciao ciao

    ReplyDelete
  27. cara Barbara, tu riesci a preparare piatti sfiziosissimi e sempre ben presentati.
    Bravissima, mi piace moltissimo questa millefoglie...
    Un bacione

    ReplyDelete
  28. I agree that a starter always have to make an impression; it says a lot about the mains that they are about to serve:) I look/admire the starters whenever I go for a semi-buffet too;)

    ReplyDelete
  29. ciao car! lo sai ke nn riesco a vedere gli aggiornamenti di alcuni blog nel reader? mah!sn iscritta alla tua newsletter ma arriva quasi un giorno dopo a volte tra le varie email può saltare ma dovrei cmq poter vedere i tuoi post ma niente! va beh! ke bella millefoglie! il sale m'incuriosisce! sto comprando man mano sali diversi, mi manca il rosso! le lingue di gatto sono un biscottino ke ho in mente di fare da tempo ma nn mi riesce! e ottima la pasta fatta in casa! nn ho tempo in questo periodo mannaggia! un abbraccio cara alla proxima!

    ReplyDelete
  30. Beautiful appetizer, Barbara! Love the combination of the cheese and salami. Never had "donkey" salami before. (I think I will skip that, LOL) and stick with the Genova salami!
    Love the presentation and the photos:DDD

    ReplyDelete
  31. ricettina sfiziosissima
    ma il salame d'asino???
    mai sentito ora mi informo
    da provareeeee!!!!!
    succulenta serata
    katya

    ReplyDelete
  32. sempre più brava!ricordati che io un giorno o l'altro mi presento per te ad ora di cena;)

    ReplyDelete
  33. Ciao carissima! E' arrivata la macchina fotografica! :)
    Ora devo fare pratica, spero di non ingrassare e di non alzare il livello, già alto!, di colesterolo! :))
    Un forte abbraccio!

    ReplyDelete
  34. Looks wonderful! The asparagus with the sausage sounds delicious, and with the phyllo, really good, great recipe!

    ReplyDelete
  35. This are such pretty starters and I love the chutney paired with those gorgeous asparagus :) Very lovely :)

    ReplyDelete
  36. It looks gorgeous and delicious!!
    xxxxx,
    Lia.

    ReplyDelete
  37. che piattino chiccoso ! brava barbaraaa!

    ReplyDelete
  38. leggero e croccante...perfetto direi! mai assaggiato il salame d'asino. devo rimediare ora mi hai incuriosita!

    ReplyDelete

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive