, , , ,

Ricetta Panini al latte ripieni con formaggio e salame - Milk's panini with surprise

Saturday, February 19, 2011


Here I am! Did the week end start well?
Mine started great! Now is my time to do a bit of self promotion! No.... I wasn't promote to a dishwasher job in a bad London's fish and chips, but I'm advertising myself a little bit because you'll find an interview about me on R2M.
It's time now for my recipe, delicious small little milk's panini, just a little sweet. We had them for dinner, they were really soft and with a nice smell of good bread.
I've prepared two versions: one stuffed with Pecorino Sardo Cheese and Strolghino di Culatello and the second one with poppy seeds and saffron salt's flakes, but as usual, you can go wherever your fridge and fantasy will take you...


Ingredients for 18 panini

dough
  • 120 gr. refreshed sour-dough
  • 100 gr. Kamut flour 
  • 150 gr. plain flour
  • 150 gr. milk
  • a pinch of salt
  • 1 tea spoon of custer sugar
  • 3 table spoon of e.v.  olive oil
filling & garnishment

In a bowl combine refreshed sour-dough, with flours, sugar and milk and knead vigorously for a few minutes. Now add oil and salt and continue to work it until you will get a smooth, soft but not sticky mixture.
Let it rise, covered and protected, until it has doubled in volume (2.5 hours for me).


Now made small balls, pulling the edges towards the center of the panino so you will get a smooth outer surface. Fill some of them with a Strolghino of Culatello and sweet sardinian pecorino, place them on a baking trail and brush the surface with milk.
Garnish the empty ones with poppy seeds and saffron flaked salt.

Let rise again for an hour and then bake them in the oven for approx. 20 minutes at 200°C.  After the first few minutes, bring the oven down to 180°C.


Panini Al latte con sorpresa

Eccomi! è iniziato bene il fine settimana?
Riguardo al mio: benone! E' arrivato il momento di farmi autopromozione! non che sia satata promossa come aiutante lavapiatti in nessuna balera londinese, ma mi promuovo nel senso che mi faccio pubblicità e vi dico con un pizzico di orgoglio che su R2M troverete una mia intervista sul cibo&Co.
Dopo essermi gongolata passo direttamente alla ricetta, con questi semplici e deliziosi panini al latte, appena un poco dolci. Noi li abbiamo mangiati per cena e sono veramente morbidi e profumati di buono, come solo il pane sa profumare. No so dire se si conservino bene anche il giorno seguente...:)
Io ho fatto due versioni una ripiena con pecorino sardo e stroglino di culatello, mentre gli altri vuoti con semi di papavero e sale allo zafferano, ma come sempre ognuno vada dove il proprio frigorifero&fantasia porta...




Ingredienti per 18 panini


impasto
  • 120 gr. di lievito madre rinfrescato
  • 100 gr. di farina di Kamut 
  • 150 gr. di farina oo
  • 150 gr. di latte
  • un pizzico di sale
  • un cucchiano di zucchero
  • 3 cucchiai di olio di oliva
Ripieno e guarnizione
  • fiocchi di sale allo zafferano
  • semi di papavero
  • Strolghino di culatello & pecorino dolce sardo



In una  ciotola unite la pasta madre rinfrescata la sera prima, alle farine, zucchero e latte e ed impastate energicamente per qualche minuto, a questo punto aggiungete olio e sale e continuate a lavorare fine a che non otterrete un bell'impasto liscio, molto morbido ma non appiccicoso.
Lasciate lievitare coperto ed al riparo da correnti fino a che non ha raddoppiato di volume (2,5 ore per me).
Formate delle piccole palline, tirando i lembi verso la base del panino in modo da ottenere una superficie liscia. Farcitene alcuni con uno strolghino di culatello e del pecorino dolce sardo.
Appoggiateli su una placca forno, ben distanziati, spennellateli tutti con del latte e guarnite quelli vuoti con semi di papavero e fiocchi di sale profumati allo zafferano.

Lasciate lievitare per un'oretta ancora e poi passateli nel forno per ca. 20 minuti a 200 gr., dopo i primi minuti abbassate la temperatura del forno a 180°.
Favolosi!














You Might Also Like

46 Comments

  1. ciao barbarella!
    spettacolo di panini :)

    ReplyDelete
  2. Barbara vengo llegando de la playa y me encuentro con tus Pannini y de leche que delicia,además con sorpresa más me gusta,quedaron preciosos; te acompaño a comer unos cuantos yo con jugo bien helado y tú con un café para que pases el frío de invierno,buen fin de semana,abrazos.

    ReplyDelete
  3. Ola Barbara :)

    Great recipe, it looks delicious! Never heard of Kamut flour, any idea of how it's called in English?
    xoxo

    ReplyDelete
  4. Barbara, questi panini sono una favola e solo a guardarli mettono una gran fame!
    Baci e buona domenica!

    ReplyDelete
  5. che fantastica sorpresa questi panini!!! Bravissima, baci

    ReplyDelete
  6. Bread is my weakness, I am in love with this post omg its awesome!

    ReplyDelete
  7. Me ha costado un poco entenderla, pero lo he conseguido.
    Algo teneis en italia que haceis de la cocina un arte.
    Me ha encantado.

    CUATRO ESPECIAS

    ReplyDelete
  8. Hi, just found your blog. You have lovely recipes here, will come back to visit you again.

    ReplyDelete
  9. ciao barbara, come sono belli questi panini!!
    ne proverei volentieri uno!! sento il dolce profumino fino qui.....che buono!!
    bacioni e felice domenica!!

    ReplyDelete
  10. Che buoniiii, mi piacerebbe prvare a farli, ma nonho molto confidenza col lievito madre...e addirittura rinfrescato, che significa?
    Buona domenica
    Claudia

    ReplyDelete
  11. Una sola parola, FANTASTICI!!

    ReplyDelete
  12. They look fantastic, I feel like baking, even if it is late in the evening!

    ReplyDelete
  13. Mi piacciono questi panini....e anche le foto!!
    Ciao, un bacione!

    ReplyDelete
  14. che minibontà! buona domenica!

    ReplyDelete
  15. buongiorno a tutti!
    @Dani: in Uk or Us you can easily find Kamut flour, in a big supermarket.
    Kamut is richer in protein, minerals such as magnesium and zinc, Vitamin Bs and Vitamin E and unsaturated fatty acids, but contains a little less dietary fibre
    @mammainpentola: scusami se ho saltato dei passaggi, ma il lievito madre lo puoi sostituire con una mezzo panettino di lievito fresco o una 1\2 bustina di secco.
    Il rinfresco significa semplicemente rinvigorire la sera prima la pasta madre con della nuova acqua& farina, e quando è raddoppiato o triplicato in volume, lo puoi utilizzare....un pò più lunga la faccenda. Ma ....ci sono molti aspetti positivi:))
    baci

    ReplyDelete
  16. Saranno buonissimi! Buona Domenica!:D
    Una curiosità: non ti conosco molto bene, quindi non so se l'hai già scritto in parecchi post fa, ma..vivi a Londra??xD

    ReplyDelete
  17. Che bello! Quanto ti invidio!:)

    ReplyDelete
  18. Barbara...presa come sono stata a stare dietro a tutte le ricette del contest....ora che sono tornata a godermi il mio blogroll....devo ammettere che mi mancavi...e questi panini....cosa devono essere...corro a leggere l'intervista...baci e buona domenica, ciao Flavia

    ReplyDelete
  19. io ti stimo moltissimo non fosse altro per il fatto che tu abbia del lievito madre da rinfrescare!!
    :)

    ReplyDelete
  20. Adoro lo strolghino! Inoltre qta ricetta è fantastica: pane con salame già incorportato . . . ke leccornia!

    ReplyDelete
  21. Mamma mia barbarra O_O sono favolosi te li copio con tutta la sorprsa!!
    bravissima cara
    un Bacione Anna

    ReplyDelete
  22. Non so se te l'hanno già chiesto. Si può sostituire la pasta madre? pensi rendano in bontà ugualmente con il lievito di birra?

    ReplyDelete
  23. Congratulations Barbara! It really is nice to know more about you, the interview is really interesting, I did not know that you teach cooking! It is really great to do something that you really love doing! And I love the bread, both versions! Thank you for following my gardening blog! Have a nice day! :)

    ReplyDelete
  24. Your paninis are to DIE FOR! OMG-they are absolutely gorgeous and so delicious with the surprise filling of the best, of the best cheese and salami. I have to drive 20 miles one way to the Italian market to get salami like yours, and probably not even as good. As for the panini, you could open up a Panini Shop and they would sell out, every day!

    ReplyDelete
  25. Che buoni che devono essere, me li faceva anche mia mamma ma senza sorpresa. Così devono essere squisiti. Bel blog!!! Ciao

    ReplyDelete
  26. magnifiques ces petits pains et très tentants
    bravo pour cette superbe réalisation
    bonne soirée

    ReplyDelete
  27. Barbara Ne approfitto per invitarti al mio primo contest "cook the book".
    Ti aspetto!

    ReplyDelete
  28. Barbara, these really look incredible. I can only imagine how good they taste - at least until I give them a try :-). I hope you have a great day. Blessings...Mary

    ReplyDelete
  29. buoni buoni!!e complimenti per l'intervista;-)un bacio

    ReplyDelete
  30. auguri per la rivista!!!sono spettacolari questi panini!! grazie mille per la ricetta

    ReplyDelete
  31. Che panini stupendi....
    Domani a merenda me li ricorderò sicuramente. Sono perfetti e li vedo già sul tavolo di un prossimo buffet :D
    Un bacione

    ReplyDelete
  32. Complimenti i tuoi panini sono davvero spettacolari!

    ReplyDelete
  33. sorpresa??? e che sorpresa... moolto stuzzicante!
    complimenti per gli obbiettivi raggiunti.
    buon inizio settimana
    baci
    terry

    ReplyDelete
  34. Mi sono sempre piaciute le sorprese, soprattutto se racchiuse in un "involucro" soffice soffice ^__^ Un bacione, buona settimana

    ReplyDelete
  35. Buongiorno!!sono favolosi questi panini!!ti auguro una splendida settimana!!

    ReplyDelete
  36. ....e che sorpresa!!! Mi piace un sacco l'idea di un cuore ai salumi di questi panini, che buoni!

    ReplyDelete
  37. ....ammazza che bella sorpresa!

    ReplyDelete
  38. sono bellissimi, e poi quella sorpresa...mmmm gnam gnam!

    ReplyDelete
  39. They look splendid! Perfect bake!


    US Masala

    ReplyDelete
  40. mamma che buoni *________________*
    voglio quelli col salame grazie *___________*
    anzi spero di venire entro ottobre, ti avviso prima, passo da te e mi fai trovare i panini ihihihih
    a parte gli scherzi, è difficile trovere una stanza in affitto lì a londra!?!? a me è questa l'unica cosa che mi spaventa un pò

    ReplyDelete
  41. Barbara.. non ci posso credere! Io ho pubblicato proprio oggi i panini per hamburger, che poi sono un pane al latte. Dopo i cuori di frittata i panini al latte, ma siamo veramente telepatiche...?!?!?
    Bacioni

    ReplyDelete
  42. sono dei gran bei panini un ottima sorpresa ideali sia per una merenda che per un brunch

    ReplyDelete
  43. Che delizia, spero non ti dispiace se mi appunto ola ricetta.
    Un bacione Gina

    ReplyDelete
  44. Congratulations on your interview, so enjoyable and we have a love for teaching about food in common :) Your panini are fantastic!

    ReplyDelete
  45. 🍉 🍍 E' iniziato il "Summery food contest" sul mio blog! Se ti va di partecipare dacci un'occhiata: https://libertycesca.blogspot.it/2017/07/summery-contest-quando-lestate-si-mette.html
    A presto! Francesca Maria

    ReplyDelete

Grazie per il commento
Blog di cucina di Barbara, food blog

Badge google


Blog Archive